Skip to content

Nero dentro

7 agosto 2012

Il noir racconta di gente che commette errori.

Gente comune che commette errori straordinari.

Brian Azzarello, scrittore di fumetti

In questi giorni, sto leggendo un interessante antologia di racconti cosiddetti noir, pubblicata in Italia da Newton Compton.

E non per far pubblicità – il libro tra l’altro è uscito molti mesi fa – ma si tratta davvero di  una raccolta preziosa per chi ama il genere.

La selezione include tanti autori straordinari, dagli anni Quaranta ai giorni nostri, con perle rare accanto a “classici”  d’eccezione. Leggendolo, mi è venuto da riflettere su quanti ” significati” si porti dietro il nero,  come genere narrativo.

Una storia noir è tale perché si sviluppa in scenari (la notte, la strada, l’ombra) in cui il lato oscuro prevale.

E’ noir anche la tinta atmosferica, claustrofobica, asfittica, dell’universo raccontato, dove la salvezza resta un’illusione e la dannazione una certezza.

E’ noir , nondimeno, la cromatura morale dei personaggi. Per questo citavo all’inizio, Brian Azzarello,  sceneggiatore  americano che insieme al disegnatore argentino Eduardo Risso, ha dato vita a 100 Bullets, interessante variazione a fumetti sul tema.

La sua definizione (tratta da AVComics in spagnolo) ci ricorda che il nero rappresenta anche, e soprattutto, un oscuramento etico.  E’ un umanesimo rovesciato: al centro c’è l’uomo, ma un uomo destinato a perdersi, trascinato al fondo dai suoi limiti.

Al dunque è quello che rende terribilmente fascinose questo tipo di storie. Ci ricordano qualcosa che, vuoi, non vuoi, ci portiamo tutti dentro.

About these ads
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 439 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: