Ciro o’ credente

Ci sono state sette sconfitte, ma cerco di migliorare e di far sentire la fiducia, lavorando sull’autostima. Io ci credo ancora, fortemente.

Ciro Ferrara, dopo Chievo-Juventus

Mi innamorai del calcio come mi sarei poi innamorato delle donne: improvvisamente, inesplicabilmente, acriticamente, senza pensare al dolore o allo sconvolgimento che avrebbe portato con sé.

Nick Hornby, Febbre a Novanta

E’ proprio vero, il tifo è un fatto d’amore e di fede, aggiungerei. Come accade nelle relazioni sentimentali, anche nel calcio chi ama è pronto alle sofferenze più indicibili.  Prendete un tifoso bianconero prima della partita di oggi, Chievo-Juventus.

La ragione diceva che per la Vecchia Signora, reduce da 4 sconfitte e 2 pareggi,  inchiodata ormai ad una delle peggiori stagioni di sempre, il match di Verona sarebbe stato difficile. Però di mezzo, ci si  mette una partita di Coppa Italia, in cui la Juve – pur non giocando in maniera stratosferica – liquida  con un secco 3-0 il Napoli…

Allora il tifoso che fa? Contro ogni logica, spera. Contro ogni dato oggettivo, sogna.Vuoi vedere che, stavolta, si riprendono? In fondo Alex è tornato… Buffon ha recuperato…E anche Diego sta meglio… Eminente aria fritta, s’intende. Ma il tifoso è fatto così, gli basta poco per illudersi.  Salvo, poi, assistere all’ennesima delusione stagionale.

Fa parte del gioco. Va aldilà della razionalità. Comunque, se ami, credi.

E l’allenatore anche lui crede? A sentire Ciro Ferrara sì. Ma il punto è: ne ha diritto? Lui che ha la responsabilità tecnica di questa squadra inguardabile, senza uno straccio di gioco, senza un barlume di personalità,  può affidarsi alla cieca speranza? E, se è così, che differenza c’è tra la sua fede e quella di un qualunque tifoso? Al momento, probabilmente,  nessuna. Forse, sta qui una delle spiegazioni del disastro bianconero. Un allenatore così disperato, che non sa più dove sbattere la testa.  Si, lui non può fare altro che crederci. Purtroppo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...