Ma casa dov’è?

Settimana in giro per lavoro. Gioco a nomi, cose e città con una valigia piena di spunti interessanti, qualche incazzatura e persone speciali che è stato bello rivedere.

Negli ultimi tempi,  mi sono ritrovato a fare scelte importanti e, di conseguenza, a pensare a cosa è importante davvero. Solo il tempo dirà se le decisioni sono quelle giuste. Ma di un fatto sono sempre più convinto.

Casa non è dove hai domicilio. O dove la vita ti porta a lavorare.

Casa è dove sono le persone che ami.

Annunci

5 pensieri riguardo “Ma casa dov’è?”

  1. Casa è dove ti senti a casa. Ci sono case che non senti mai tue, e case per cui è amore a prima vista. Case con cui cambia il rapporto, schivo prima, impersonale, e che poi impari ad amare, oppure luoghi in cui sei stato felice, che invece arrivi a odiare.

    Casa è dove vuoi rientrare la sera, dove ti senti al sicuro.

    1. “casa è dove ti senti al sicuro.” Bella definizione.
      Forse è per questo bisogno che, alcune volte, mentre scendo o salgo da un aereo, o quando mi ritrovo a guardare la pioggia battere sui vetri dell’ufficio di Tolosa, mi viene in mente “Home”, nella versione di Michael Bublé.

  2. So d’accordo co’Ugo.
    E comunque se casa e’ dove hai lasciato il cuore, io non ho mai sentito di un mutuo sul ventricolo sinistro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...