Sbaglia per conto tuo, sempre.

Non farti mai dire dagli altri chi devi amare, e chi devi odiare. Sbaglia per conto tuo, sempre.

La nonna di Tommaso, il protagonista dell’ultimo film di Ferzan Ozpetek, parla con frasi stile Va dove ti porta il cuore. Però lo fa, con il profilo umanissimo e l’interpretazione vibrante di Ilaria Occhini, per cui tutto diventa credibile, profondamente toccante.

E’ una delle tante esplosioni di intelligenza di questo Mine vaganti.

Appena si spengono le luci in sala, si respira l’aria di un film di Ozpetek. Nello stile di regia “diversamente ritmico”, nelle tematiche non banali, nella grande capacità di guidare gli attori (tutti straordinari in questa occasione), si riconosce lo stesso tocco de Le fate ignoranti.

In più qui c’’è anche una bella sceneggiatura firmata dal regista assieme a Ivan Cotroneo:  un racconto che ha i sapori del cinema italiano degli anni Sessanta (in particolare Il bell’Antonio di Mauro Bolognini) ma mette in scena i sentimenti contraddittori del nostro tempo, senza sconti per nessuno. Forse è il primo film di Ozpetek che trovo davvero compiuto, dal punto di vista narrativo.

Si parla dell’accettazione di sé e di quella degli altri (l’omosessualità c’entra solo fino a un certo punto, se guardate bene) e lo si fa, con i toni leggeri di una commedia, a tratti farsesca, a tratti amara, sempre viva.

In un paio di passaggi, mi ha anche commosso. A quanto pare, non sono l’unico.

Annunci

3 pensieri su “Sbaglia per conto tuo, sempre.”

    1. Concordo, una scena delle più interessanti, con Patti Pravo in sottofondo… E, per me che adoro i tramezzini, un’autentica estasi!

      (Benvenuta Margherita, consoliamoci con il cinema 🙂 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...