Cinque lettere per una speranza

Andiamo oltre dice Giuseppe Civati ai democratici, quelli nel partito e quelli senza partito (preso). Anche se domani non potrò esserci “di persona personalmente” a Milano, oltre mi piacerebbe andarci davvero, con questa parte di paese che, ancora, nonostante tutto, al di là di tutto, non vuole arrendersi.

“Oltre”: in cinque lettere appena c’è racchiuso un grande messaggio di speranza. Cinque lettere, come per “occhi”: guardare, oltre le miserie di oggi, alle possibilità di domani. Cinque lettere come per “testa”: a chi ha ancora voglia di usarla e pensare alla felicità degli altri oltre che alla sua.  Cinque lettere come per “cuore”: l’importanza di gettarlo oltre l’ostacolo.

E se ci saranno testa, occhi, cuore, state sicuri che oltre, per quanto oggi appaia impossibile, ci si andrà davvero.

Update 10/04/10:

Qui il racconto del padrone di casa. Qui e qui le prime cronache dell’evento da chi c’era mentre qui il gruppo facebook.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...