Memorie di guerra

Il 2 Agosto 1990, con l’invasione del Kuwait,  iniziava la prima Guerra del Golfo.

Dal punto di vista mediatico, il primo conflitto  allestito come racconto collettivo del villaggio globale, a misura di sponsor e tv.

Una storia catodica da consumarsi  in prime time con i suoi eroi, i suoi antagonisti (il padre di tutti i dittatori) e i suoi aedi su scaletta, da Peter Arnett della CNN,  a Emilio Fede in quel di Segrate.

Quante storie rimanessero fuori da quella messa in scena, tagliata sui tempi del palinsesto, lo ricorda in questi giorni una galleria fotografica dell’agenzia Magnum, che raccoglie le testimonianze visive dei suoi fotoreporter in quel conflitto.

Un ruolo quello del reporter, svilito dalla logica dell’informazione precotta, affermatasi con l’avvento della tv in teatro di guerra, come rilevava qualche giorno fa con amarezza il veterano dei nostri inviati speciali, Mimmo Candito.

Eppure, proprio queste foto ci aiutano a comprendere quanto resti fondamentale, proprio in tempi di informazione diretta e diffusa, il lavoro di chi ferma il frenetico rincorrersi dei lanci d’agenzia, con una nota su un taccuino o con uno scatto.

Di chi ci restituisce pezzi di storie che la telecamera, per fretta o per ipocrisia, non aveva voluto vedere.  Di chi con coraggio cerca di raccontare le cose per quello che sono e non per quello che vorremmo fossimo.

P.S.

Proprio, uno dei maestri del fotoreportage contemporaneo dell’agenzia Magnum (sua la foto) Steve McCurry, mette a confronto sul fotoblog, le foto scattate allora del disastro petrolifero causato dagli incendi dei pozzi del Kuwait,  e quelle scattate negli scorsi mesi in Louisiana. Vale la pena guardare e leggere anche le cifre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...