Non è facile

Oggi in Italia i comportamenti disonesti e illegali hanno assunto carattere di estrema gravità: si sono generalizzati fino a divenire comuni e abituali.

Sono estremamente diffusi e, se  si pensa che siano di poche persone, il motivo è che tali comportamenti sono diventati così normali da aver perduto nel comune sentire morale il loro carattere di disonestà…

Non è facile, in realtà, vivere in una società in cui vanno avanti non i migliori e i più capaci, ma i più furbi e i corrotti; in cui non contano i meriti, le competenze, il lavoro, ma l’appartenenza ai partiti politici, le raccomandazioni dei potenti, per cui quello che è un diritto del cittadino diventa un favore concesso benignamente. In clima e in spirito prettamente feudale, dal signore.

Enrico Berlinguer, intervistato da Eugenio Scalfari – 1981

Annunci

3 pensieri su “Non è facile”

    1. non scoraggiamoci, un moto popolare e li mandiamo tutti, cottotti e corruttori, a spanare meliga (trad. pulire pannocchie di granturco alias zappare la terra)

      1. Una moto, non basterebbe ci vorrebbe un trattore, un panzer corazzato… Ah ora rileggo meglio: tu dicevi un moto in senso mazziniano. 🙂
        Scherzi a parte, che vi devo dire? Teniamo duro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...