Rimbocchiamoci le parole

Rimboccarsi le maniche: l’espressione letteralmente significa tirarsi su le maniche per essere più libri nei movimenti, mentre in senso figurato prende il significato di accingersi a qualche impresa che richiede sforzo o impegno.

Giorgio De Rienzo, linguista

L’idea era quella già declinata nei visual, ora arriva anche lo spot del PD, targato Bersani. 

L’invito a impegnarsi tutti, ci sta ovvio. Ma la retorica del fare non era una delle grandi illusioni del Berlusconismo, contro cui ci siamo scagliati in tutto questo tempo e che lo stesso Bersani ha criticato qualche giorno fa in Parlamento?

E ammesso che bisognasse puntare su questo, allora per farlo occorreva calarsi nella quotidianità delle cose. Non certo mostrare persone telegeniche “recitare” il gesto in uno studio,  a favore di camera. Tutto suona algido, stucchevole, (in)credibile, persino ridicolo come registra Luca Sofri.

Più di tutto, non funziona il concept. Cosa vuol dire rimboccarsi le maniche, quando non si dice con chiarezza cosa si vuole fare e come? Sarò fissato, ma trovo che il linguaggio sia la cartina tornasole di una incapacità profonda di raccontarsi.

Parlo del linguaggio degli spot e parlo del linguaggio di Bersani stesso. Bastava ascoltarlo ieri sera da Fazio. Dopo un inizio efficace (il federalismo e gli asili), eccolo come al solito perdersi in espressioni indecifrabili come “sta’ roba qui” e “ste’ cose”, in un una selva di frasi appese senza un finale, ed altre che si arrotolano su se stesse. Proprio come le maniche del segretario.

Annunci

4 pensieri riguardo “Rimbocchiamoci le parole”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...