A Pà

Per essere poeti, bisogna avere molto tempo.

Pierpaolo Pasolini, La religione del mio tempo

Trentacinque anni  fa, il 2 Novembre 1975, veniva ammazzato Pier Paolo Pasolini. Nonostante trascorranno gli anni, la sua rimane una delle voci più lucide e importanti della nostra cultura.

E vale la pena ricordarlo sempre, per tutto quello che ci ha dato e per quello che ci avrebbe avete potuto ancora dare, se glie ne avessero dato il tempo.

Se non se lo fosse portato via una notte feroce e cruda all’Idroscalo di Ostia.

Annunci

1 commento su “A Pà”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...