Los migrantes

Io non dimenticherò mai la triste partenza di questo vapore che mi trasporta al di là dell’Atlantico; forse perchè anche io, partendo, mi sento un po’ compagno agli emigranti che sono a bordo.

E anche perchè nella noia e nella disillusione dei viaggi vi sono due grandi emozioni, due sole, alle quali nessuno può sottrarsi: la partenza e il ritorno.

Luigi Barzini senior, L’Argentina vista com’è (1901)

Guardo vecchie foto di zie lontane, emigrati qui in Argentina, “allAmerica”, quasi sessant’anni fa in cerca di fortuna.

La fortuna è andata e venuta, come sempre accade nella vita delle persone. Qualcuno è rimasto, qualcuno è ripartito per il viaggio inverso: stavolta a cercare la fortuna nel vecchio continente.

Penso a mio cugino, che  e´nato e cresciuto qui, ma poi e`diventato per necessita´e scelta cittadino del mondo. Ora fa lo chef in Spagna e la sua ricetta piu´ riuscita e´ una bimba appena nata a Barcellona (bienvenida Gina) .

E penso al mio hermano Gaucho, che invece paradossalmente ha replicato il viaggio antico dei nostri nonni in versione 2.0. Emigrante atipico di oggi, venuto qui in Argentina per inseguire un sogno creativo e un’altro futuro.

Come scriveva il cronista Luigi Barzini, esattamente 100 anni fa, in queste storie di migrantes, vince l’emozione della partenza e del ritorno. E di un sentimento chiamato nostalgia che non t’abbandona mai, comunque.  

Annunci

2 pensieri su “Los migrantes”

  1. La mia nonna visse passivamente la partenza del padre, che non tornò. Userebbe altre parole per descrivere le partenze, e altre ancora per descrivere i non ritorni. Forse parole un po’ cariche di risentimento… è proprio il caso di dire: “sono storie”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...