L’avvelenata di Ivan

E’ che proprio uno non sa dove cominciare, cosa dire che abbia un senso, come aggiungere un’altra voce alle mille voci sdegnate dell’Italia che ancora ce la fa a ingollare questa sbobba senza soffocare, senza contribuire ad aumentare il rumore indistinto, il clamore indecifrabile del quale le manacce luride nelle quali siamo finiti da quasi vent’anni approfittano per continuare serenamente a farsi gli affari propri.

Sulle tracce di Guccini, un post di Ivan Scalfarotto assolutamente da leggere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...