Ciao Idefix

Si chiamava Luciano Comida e sulla rete era noto come il ringhio di Idefix, dal nome del suo blog. In quello pseudonimo c’era tutto il carattere del personaggio.

Idefix, per i miei 25 lettori che non bazzicano la verde regione dell’Armorica, è il minuscolo cagnolino che accompagna Asterix e Obelix nelle loro surreali avventure. Un batuffolo bianco di quelli che, nei cartoni animati quando abbaiano, rinculano all’indietro.

Era quindi una dichiarazione d’intenti, quella di Luciano, una promessa d’ironia e, soprattutto autoironia, che manteneva ogni giorno nei suoi post pieni di passione per le cose del mondo, si trattasse di politica o letteratura, cinema e fumetti, storie collettive e storie personali.

E di storie se intendeva Idefix, scrittore per ragazzi, laddove il “per ragazzi” non lo pensava come un diminutivo del suo lavoro, ma come un privilegio.

Per questo gli piaceva portare il suo faccione bonario, condito da barba tolstojana, nelle scuole, a giocare con i suoi piccoli lettori attraverso le parole, le più semplici e sincere. Le stesse che prestava al suo alterego letterario, Michele Crismani, un ragazzino saggio come il Linus di Charles Schultz:

 tutte le volte che mi tocca studiare Storia leggo sempre e solo di gente che si fa guerre e che si ammazza e che conquista e che subisce e che si ribella e che governa e che muore e così avanti. Ma anche no perché le persone a cui capitano queste cose sono sempre diverse.

Tipo io. Prima di me sono già andati a scuola milionate e milionate e milionate di poveri studenti. Ma adesso che tocca a me, per me è la prima volta. E mi sa che faccio gli stessi errori che gli altri avevano già fatto.

Scopro con colpevole ritardo che Luciano ci ha lasciato  nelle settimane scorse. Non ha fatto in tempo a godersi nemmeno la vittoria del Centrosinistra nella sua amata Trieste.

Frequentavo spesso il suo blog e lui qualche volta passava da queste parti.

So già che il suo ringhio gentile – come ad altri – mancherà parecchio .

Annunci

2 pensieri su “Ciao Idefix”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...