Il pensiero mafia

Fa molto facciacoso, ma oggi proprio non posso fare a meno di linkare all’editoriale di iersera di Maurizio Crozza a Ballarò.

Se avessimo il coraggio di raccontarci questo paese per quello che è, fuori dalle retoriche patriottarde, da oggi l’espressione pensiero mafia  dovrebbe entrare di diritto dello Zingarelli e nella Treccani.

Perché sì, saremo pure un popolo di santi, poeti e navigatori. Ma – dobbiamo ammetterlo – negli ultimi anni ci stiamo dimostrando soprattutto un popolo di egoisti.

Video

Annunci

Un pensiero su “Il pensiero mafia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...