Dolce amaro Salgari

Oh da quando ho giocato ai pirati malesi,  quanto tempo è trascorso.

Cesare Pavese, I mari del Sud

SweetSalgari_6Sono partito da un verso di Cesare Pavese per la mia analisi su lo Spazio Bianco di Sweet Salgari, la biografia disegnata che il cartoonist Paolo Bacilieri ha dedicato a Emilio Salgari, il più grande scrittore d’avventura italiano di tutti tempi, che ha permesso a tante generazioni tra cui la mia, di giocare   “ai pirati malesi”.

Personaggio singolare Salgari: uno che rivendicava il diritto dello scrittore a inventarsi la geografia fascinosa dei mondi narrati, ma che poi si era costruito alla Giannino  un fittizio passato marinaio, per non ammettere che l’India e il West li conosceva solo attraverso gli atlanti.

Salgari è stato anche uno dei primi scrittori a essere inchiodato alla scrivania dalle spietate regole dell’editoria seriale. Il successo clamoroso dei suoi personaggi – che amava visceralmente – lo imprigionava alla replica ossessiva degli stessi cliché eroici, degli stessi modelli narrativi. Sfruttato da pirati tipografici ben più feroci dei suoi Sandokan e Yanez, scriveva come un forsennato, romanzi su romanzi, senza ricavarne altro che il minimo per sopravvivere insieme alla famiglia.

Paolo Bacilieri (qui il blog diario dell’opera) racconta tutte le contraddizioni del personaggio, fino alla tragica conclusione, in un fumetto estremamente affascinante e  ricco a livello espressivo. Di questo  ho provato a ragionare  nell’articolo.

 

7 pensieri su “Dolce amaro Salgari”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...