La fuga dei cuori

Ieri Franco ha compiuto 39 anni.

Eravamo nella stessa azienda da diverso tempo, ma io l’ho conosciuto di più quando  lavoravamo entrambi a Tolosa, in Francia.

All’epoca, lui era già cittadino del mondo con alle spalle esperienze di  studio e lavoro anche in Germania.  Uno spirito irrequieto, qualcuno direbbe, invece io dico uno che ha scelto di non accontentarsi.

Da quando siamo tornati in Italia nel 2011, Franco mi ha raccontato più volte della sua insoddisfazione, prima di tutto nel lavoro e, poi, per come vanno in generale le cose dalle nostre parti.

Dagli torto. Non si tratta di essere esterofili o snob: quando provi la differenza, il confronto viene naturale. Ti rendi conto che, per quanto continuiamo a trovare giustificazioni a questo Paese, il mondo – per fortuna – funziona in maniera diversa.

Franco lo sa,  si è guardato intorno e l’anno scorso ha deciso di cambiare ancora.

Un nuovo lavoro, un nuovo paese. Lui, la sua compagna, la loro bambina nata a Tolosa, ora vivono a Monaco.

…Oggi ho dato le dimissioni.  A Febbraio dovremo trasferirci… Ma bisogna ancora trovare casa…

Così mi disse un anno fa, più o meno in questi giorni. Lo diceva con serenità, ma so per esserci passato, che non c’è nulla di semplice o sereno. O meglio sereno è lo spirito con cui fai le cose dal momento che sei determinato a provarci. Ma questo non cancella i dubbi , le paure, le ansie.  In particolare, quando pensi anche ai tuoi figli.

Nel frattempo, la nostra illuminata classe digerente continua a non fare nulla per dare anche solo un segno di cambiamento a chi resta. E via, via che i “Franco” d’Italia se ne vanno, ti rendi conto che il problema non è solo la “fuga dei cervelli” ma quella delle speranze e dei cuori.

3 pensieri su “La fuga dei cuori”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...